home / Archivio / Fascicolo 2 - 2017


Fascicolo 2 30/08/2017

leggi fascicolo

Saggi

Brexit e brevetto UE: cosa non si può fare

Il presente articolo, che costituisce una continuazione di un precedente scritto dell'Autore, si sofferma sui rapporti tra Brexit e brevetto europeo con effetto unitario previsto dal Regolamento UE n. 1257/2012 (d'ora in poi brevetto UE). L'articolo, dopo aver evidenziato che il recesso dalla UE comporta la cessazione della partecipazione del Regno Unito a tutti gli atti del Patent Package, si ...
di Luigi Carlo Ubertazzi 

Regole di governo societario e assetti statutari delle banche tra diritto speciale e diritto generale

L’articolo affronta il tema della governance bancaria, prendendo in considerazione le principali scelte normative effettuate dalla CRD IV, dalle Guidelines EBA e dalle Disposizioni di Vigilanza della Banca d’Italia. Obiettivo principale del lavoro è quello di operare un confronto tra le regole speciali  delle  banche  ed  il  diritto  ...
di Aurelio Mirone 

Temi e dibattiti di attualita'

How to overcome crisis (and oneself) without getting overcome: la fiducia e il bail-in dal punto di vista del creditore

L’autore cerca di fornire una chiave di lettura, nella prospettiva degli individui, della situazione economica attuale, nella quale la scelta di rivoluzionare, per motivazioni pur astrattamente comprensibili (essenzialmente, per contenere gli aiuti di Stato e il peso per i contribuenti della crisi dell’impresa bancaria), e in maniera così repentina, la disciplina europea in ...
di Antonio Blandini 

La disciplina del risanamento e della risoluzione delle banche. Aspetti critici

L’Autore analizza la disciplina del risanamento e della risoluzione delle banche introdotta dalla Direttiva 2014/59/UE (la c.d. BRRD) e dal Regolamento UE n. 806 del 2014 e recepita dal d.lgs. n. 180/2015 e, in particolare, affronta gli aspetti di maggiore criticità, quali il pericolo che si ingeneri sfiducia nei confronti del sistema bancario, nonché i tempi e le ...
di Vincenzo Calandra Buonaura 

Forum virtuale

Le società Benefit: presentazione del Forum

In this paper the Author puts the benefit corporation in a historical perspective, showing how corporate law has progressively detached itself from the idea of the corporation as an institution naturally aimed at producing profits for its shareholders to become a neutral organizational form for economic activities, and asks himself whether the benefit corporation is consistent with this evolution ...
di

Società benefit

In questo articolo l’Autore colloca la società benefit in una prospettiva storica, mostrando come il diritto societario si sia progressivamente distaccato dall’idea della società come istituzione destinata essenzialmente a produrre profitti per i suoi azionisti per diventare una forma organizzativa neutrale per l’esercizio di attività economiche, e si chiede ...
di Carlo Angelici 

La società benefit nell'era dell'investor capitalism

Nell’articolo gli Autori si propongono di dare alla società benefit una collocazione sistematica all’interno di quello che chiamano capitalismo degli investitori e sostengono che lo schema dell’agency theory si rivela uno strumento insufficiente per descrivere le società in questo contesto. Gli autori analizzano la società benefit nell’ambito del ...
di Francesco Denozza e Alessandra Stabilini 

Scopo di lucro e scopo e scopo di beneficio comune nelle società benefit

Il punto di partenza dell’articolo è l’osservazione che l’obiettivo politico della legge italiana sulle società benefit – come dichiarato dalla stessa – è quello di promuovere e incentivare la creazione e lo sviluppo di dette società. Alla luce di questo, l’Autore sostiene che abbia poco senso tentare di fornire una chiara ...
di Giorgio Marasà 

L'impegno multistakeholder della società benefit

Nel presente articolo l’Autrice sottolinea la novità della introduzione della società benefit quale strumento per un approccio multi-stakeholder al diritto societario che potrebbe rivelarsi un significativo passo avanti nell’attuale quadro giuridico; sottolinea, tuttavia, che la legge lascia un ampio potere agli azionisti in merito a come articolare il proprio scopo ...
di Serenella Rossi 

Società benefit e società non benefit

L’articolo si concentra su due dei problemi più rilevanti sollevati dalla nuova disciplina: cosa distingue realmente una società benefit da una società non-benefit (la finalità di beneficio comune? L’equilibrio tra interessi degli azionisti e degli altri stakeholders? Entrambi?) e dove dovrebbe essere fissato il relativo confine; e, in secondo luogo, se ...
di Mario Stella Richter Jr 

Un raffronto tra società benefit ed enti non profit: implicazioni sistematiche e profili critici

Nel presente articolo l’Autore conduce un’indagine ponderata e in termini dubitativi sulla natura distintiva della società benefit, sottolineando le numerose difficoltà di dare una collocazione coerente alla nuova fattispecie nel più ampio quadro del diritto societario.
di Andrea Zoppini 


  • Giappichelli Social